18/08/2022
Caminetti-a-legna-e-metratura-della-casa

Caminetti a legna e metratura della casa

Se hai sempre desiderato avere un camino da interno dentro casa tua sei capitato nel posto giusto. Infatti, in questo articolo ci occuperemo di parlare proprio degli amatissimi e scenografici caminetti a legna per interni come ad esempio quelli proposti all’interno del sito www.iacoangeli.com, azienda leader nel settore e che si occupa della realizzazione in loco dei propri prodotti, tutti artigianali e assolutamente personalizzabili in quanto sono costruiti tutt’oggi nel laboratorio interno dedicato ai caminetti sin dall’anno della sua fondazione, ovvero il 1999.

Camini da interno: quando si possono installare?

I camini da interno possono essere installati in moltissime abitazioni ed essere utilizzati al fine di riscaldare un singolo locale, ma anche per donare alla casa la piena autonomia energetica. Tuttavia, per rendere ciò possibile, è assolutamente necessario scegliere quello giusto, dimensionandolo in base alle reali esigenze e gestendolo sempre in maniera ottimale.

Oltretutto è possibile scegliere tra diversi combustibili, più o meno gestibili a seconda delle proprie abitudini. Questi sono rappresentati dalla classica e tradizionale legna, utilizzata per ottenere un tepore ecologico e soprattutto sano. Alternativamente è disponibile il comodo e pratico pellet, decisamente più semplice da gestire e anche meno pesante e ingombrante. Quest’ultimo garantirà anche l’autonomia della fiamma per diverse ore, e il suo flusso verso il bruciatore potrà essere regolato attraverso un semplice telecomando.

Nel caso si desideri riscaldare la propria casa e al contempo produrre acqua calda sanitaria è possibile optare per l’installazione di un termocamino, che potrà rappresentare sia l’impianto principale dell’abitazione atto al riscaldamento dell’acqua, oppure potrà essere una semplice integrazione al sistema termoidraulico tradizionale preesistente.

Gli aspetti da considerare prima di installare un caminetto

Prima ancora di pensare all’installazione e alla scelta del prodotto che più ci aggrada
è necessario considerare attentamente alcuni aspetti tecnici che riguardano tutti i camini in muratura disponibili in commercio.

Infatti, bisognerà innanzitutto tenere sempre presente lo spazio a disposizione all’interno del locale ospiterà uno o più caminetti da interno a legna. Dopodiché, sarà fondamentale individuare la giusta predisposizione della canna fumaria per effettuare i collegamenti necessari per il corretto e sicuro funzionamento dei camini per interni poiché questi produrranno dei fumi che dovranno essere espulsi adeguatamente e rispettando le normative vigenti.

Infine, è prevista la realizzazione di una presa d’aria esterna, in quanto i camini in muratura da interno per godere di un’ottima combustione necessiteranno di ossigeno che non dovrà essere sottratto in misura eccessiva dalle stanze della casa.

La scelta del prodotto e il fabbisogno energetico

Per quanto concerne la scelta del caminetto, basandosi sul reale fabbisogno energetico, sarà invece fondamentale tenere altri elementi in considerazione. Innanzitutto bisognerà conoscere l’esatto numero di locali da riscaldare e il volume preciso di questi ultimi espresso in metri cubi. Infatti, nonostante un camino a legna possa provvedere al riscaldamento di circa 15/20 metri quadrati per ogni Kw, anche in base alla tipologia (aperto o chiuso), resta fondamentale conoscere l’esatto volume della stanza da riscaldare.

Per finire, da tenere in considerazione sarà anche la posizione geografica dell’abitazione, e il tipo di isolamento adottato da quest’ultima, ad esempio i serramenti utilizzati, siano questi a singoli o doppi vetri, e l’eventuale coibentazione delle pareti esterne.