Il finale di Pomarance ha regalato spettacolo ed emozioni, anche se più di uno nel gruppo, deve essere accusato di eccessivo attendismo. Ottimo il gioco di squadra della Etixx-Quick Step, con Gianluca Brambilla tempista a gettarsi alla ruota di Diego Ulissi che ha inteso attaccare deciso sull’ultimo tratto in salita che anticipava la discesa verso Pomarance.
Non soltanto Ulissi e Brambilla, protagonisti nel finale. Anche Oscar Gatto è stato lesto a fiutare l’importanza dell’azione operata dal corridore di Donoratico. C’è stato un momento in cui i tre sembravano aver preso il largo. Bravo allora Stybar, una volta che il gruppo si era riportato sul terzetto, ad approfittare dell’attimo di pausa, e andare a giocarsi da solo le proprie chances. Se a Gatto e Brambilla è mancata la forza di reagire – Brambilla però potrebbe essersi limitato ad agire da stopper – tutti gli altri corridori più attesi, da Van Avermaet a Boasson Hagen, mettendoci dentro anche Valverde, sono stati fin troppo esitanti. Affidando soltanto a Davide Formolo l’iniziativa di gettarsi in un disperato inseguimento. Senza offrirgli mai dei cambi.
Stybar è un corridore esperto che sa bene il fatto suo; aver praticato attivamente per diversi anni il ciclocross, la dice lunga sulle sue doti di funambolo. Doti delle quali si è avvalso per rilanciare la sua azione, nonostante il gruppo inseguitore, per quanto sempre indeciso, non gli avesse mai concesso troppo spazio. Tanto è bastato, per consentirgli di festeggiare a braccia alzate e d’indossare la maglia di leader.

Ordine d’arrivo:

  1. Zdenek Stybar (Cze) Etixx – Quick-Step 5:10:03
  2. Peter Sagan (Svk) Tinkoff Team 0:00:01
  3. Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data
  4. Simon Clarke (Aus) Cannondale Pro Cycling
  5. Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team
  6. Vincenzo Nibali (Ita) Astana Pro Team
  7. Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team
  8. Tiesj Benoot (Bel) Lotto Soudal
  9. Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky
  10. Gianluca Brambilla (Ita) Etixx – Quick-Step

Classifica generale:

  1. Zdenek Stybar (Cze) Etixx – Quick-Step 5:33:50
  2. Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team 0:00:09
  3. Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team
  4. Damiano Caruso (Ita) BMC Racing Team
  5. Daniel Oss (Ita) BMC Racing Team
  6. Gianluca Brambilla (Ita) Etixx – Quick-Step 0:00:11
  7. Bob Jungels (Lux) Etixx – Quick-Step
  8. Peter Sagan (Svk) Tinkoff Team 0:00:14
  9. Thibaut Pinot (Fra) FDJ 0:00:18
  10. Sebastian Reichenbach (Swi) FDJ