Home Articoli L’Etrusca ciclostorica: un mix azzeccatto di divertimento, sport, cultura e tradizioni
L’Etrusca ciclostorica: un mix azzeccatto di divertimento, sport, cultura e tradizioni
0

L’Etrusca ciclostorica: un mix azzeccatto di divertimento, sport, cultura e tradizioni

Si è appena conclusa la Due giorni di “Etrusca Ciclostorica”.
Ieri si è svolto il primo percorso di 15 km in notturna, con partenza dal Residence Hotel Campastrello Sport, proseguendo con aperistop in due aziende del suggestivo territorio, terminando poi con una cena tipica dei prodotti del luogo .
I partecipanti (oltre 330 iscritti ), tutti rigorosamente in abiti vintage e bici d’epoca.
Oggi invece, un programma più variegato, contraddistinto da ben tre distinti itinerari. Diverse opportunità a scelta per tutte le gambe.
La Partenza è stata per tutti alle ore 9.00 dal centro di Bolgheri, continuando (nel caso del tragitto più breve denominato “Elegante”) verso Castagneto Carducci e ritorno, per un totale di 25 km.
Nel caso invece del percorso medio, del “Bongustaio”, si è proseguito in direzione di Casale Marittimo, Querceto e rientro, per un totale di 58 km .
I piu allenati si sono sbizzarriti sulla distanza più lunga, l'”Etrusco”, dalla lunghezza di ben 110 km; percorrendo ancora la via verso Casale Marittimo, Querceto, Volterra e rientro.
Durante il tragitto i partecipanti hanno trovato punti di ristoro e, nei borghi caratteristici, banchetti. Sono state proposte tutta una serie di tematiche, spaziando dalle bici d’epoca, all’abbigliamento, all’oggettistica, all’arte culinaria (avvalendosi del coinvolgimento dell’Istituto Alberghiero di Piombino). Interessando anche le auto d’epoca. Il tutto arricchito dalla coreografia di simpatici balletti paesani.

Powered by Afterbit